Home

LA BORSA DEI PREZZI DELL'USATO

 
Da alcuni anni l'interesse di fotoamatori e professionisti verso le macchine fotografiche e gli obiettivi usati è andato continuamente crescendo, tanto da far fiorire negozi specializzati e mostre mercato un po' ovunque lungo tutta la penisola. Nella vetrine o sui tavoli dell’usato possiamo trovare una vasta gamma di ottimi apparecchi, in molti casi acquistabili a prezzi decisamente convenienti.
Nella scelta dell’apparecchio da reperire sul mercato dell’usato bisogna tenere conto di alcuni importanti fattori. Nei limiti del possibile la fotocamera deve garantire anche una discreta reperibilità di obiettivi e accessori dei quali si potrebbe sentire la necessità solo successivamente.
Le reflex autofocus possono rappresentare un ottimo affare ma è necessario controllare con la massima attenzione sia la loro effettiva funzionalità che la velocità di risposta dell'autofocus. Infatti gli apparecchi che solo pochi anni addietro rappresentavano il massimo della tecnologia, oggi sono stati abbondantemente superati in termini di velocità e sensibilità del modulo di messa a fuoco dalle macchine dell'ultima generazione. E una volta abituati alle elevate prestazioni odierne, la differenza con le tecnologie del recente passato si avverte con maggior intensità.

Le quotazioni dell'usato
Nelle pagine seguenti sono elencati, in ordine alfabetico, un elevato numero di apparecchi fotografici, moltissimi obiettivi ordinati secondo la lunghezza focale (prima gli obiettivi a focale fissa poi gli zoom), e i principali accessori di ogni marca.
Per gli apparecchi fotografici – suddivisi secondo marca e modello – le quotazioni si riferiscono al valore del solo corpo (reflex 35, non reflex e digitale) oppure, nel caso di apparecchi medio formato, sono comprensivi di obiettivo ed eventuali accessori. Spesso viene indicata anche la data d’inizio della produzione.
La quotazione è riferita ad apparecchi, obiettivi ed accessori in condizioni medie, ossia in buone condizioni generali e perfettamente funzionanti, anche se possono presentare normali segni di usura. La cifra indicata è un valore medio, che può subire delle oscillazioni attorno al 20-30%, in relazione allo stato di conservazione.
Le valutazioni che vi forniamo rispecchiano una oggettiva situazione di mercato ma, nonostante questo, vanno comunque considerate come indicative, in quanto i prezzi possono variare in relazione alle condizioni estetiche e funzionali (un apparecchio o un obiettivo con qualche graffio costa meno di uno pari al nuovo). Inoltre, in genere, un negozio specializzato nel collezionismo e nell’usato pratica prezzi più alti rispetto a quelli che trattano anche il nuovo.
 

 

 Candido Scocco