La tecnologia avanza e diventa ogni giorno più efficiente. E se siete interessati agli ultimi sviluppi dei veicoli e dei pneumatici, questi progressi tecnologici sono per voi.

Condivideremo tutte le novità sulle nuove creazioni di pneumatici che non sono solo più efficienti, ma anche più durevoli, economici ed ecologici.

Pneumatici Michelin all-terrain ed ecologici

Un pneumatici all-terrain è attualmente il più adatto. Questo tipo di pneumatico è stato sviluppato dalla Seoul National University, dove i suoi creatori hanno spiegato che hanno basato il loro design sul concetto di origami, che è leggero e modulare ma ha una forza costante.

Non solo è uno sguardo al futuro dei pneumatici, ma si dice anche che sia più economico da produrre in serie. Tuttavia, nonostante tutti i progressi che gli sviluppatori hanno fatto nella sua produzione, è ancora in fase di test e non è ancora in grado di superare le capacità di un pneumatico convenzionale.

D’altra parte, dobbiamo parlare di pneumatici michelin e della sua nuova introduzione di pneumatici ecologici. Il risparmio, la longevità e la riduzione dei gas inquinanti sono i primi punti che Michelin ci dà.

Hanno sviluppato un tipo di pneumatico che può essere utilizzato dai conducenti di quasi tutti i tipi di veicoli con cerchi da 15 a 20 pollici. Se volete acquistare pneumatici Michelin ma siete preoccupati che la vostra auto non abbia un motore a combustione interna, non preoccupatevi perché Michelin ha lanciato questi pneumatici per veicoli con motore a combustione interna, ibridi e veicoli elettrici.

La NASA ha sviluppato un pneumatico indistruttibile

Come già sappiamo, la tecnologia utilizzata dalla NASA è la più moderna e aggiornata, utilizzata non solo nei laboratori dell’agenzia spaziale, ma anche in parte nei prodotti di uso quotidiano, adattandoli alle esigenze della vita di tutti i giorni.

In questo caso, si trattava del problema più comune di ogni ciclista, i pneumatici, ed è noto che il danno più comune di una bicicletta sono i pneumatici, poiché sono i più colpiti dall’uso costante. Inoltre, a causa della loro costruzione, possono essere facilmente forati, e se un ciclista vuole usarli principalmente per migliorare l’ambiente, è controproducente buttare via pneumatici danneggiati.

Pertanto, la NASA sta sviluppando pneumatici antiforatura progettati per resistere a deformazioni e sollecitazioni impreviste, proprio come un pneumatico progettato per l’uso sulla luna. Si prevede che sarà disponibile per i consumatori già dal prossimo anno.

Leave a Reply

Your email address will not be published.